Belluno, 31 gennaio 2012 _Il senatore di Verso Nord, Maurizio Fistarol, commenta la notizia della richiesta di chiarimenti avanzata dagli uffici del Ministero dell’Interno alla Regione Veneto sulla norma dello Statuto che prevede la specificità della provincia di Belluno.
 
«Questa verifica – dichiara Fistarol – può essere interpretata o come l’ennesimo esempio di ottusità della burocrazia romana o, voglio sperarlo, come il giusto interesse per una norma di grande rilievo, ma che poi deve trovare attuazione con legge della Regione Veneto. Quale legge, appunto; con quali modalità procederà il Consiglio Regionale del Veneto?». 
 
«In ogni caso, il carteggio tra il Ministero e la Regione – conclude l’ex sindaco di Belluno – dimostra, una volta di più, la rilevanza della previsione statutaria e dimostra che questa, e non altre, è la strada giusta da percorrere per raggiungere, concretamente, l’autonomia possibile del Bellunese».
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *